Benvenuti!

cdi

Riassumiamo i punti di particolare interesse per i genitori trattati in questa seduta del Consiglio d’Istituto.

  • Hanno partecipato alla seduta su invito del Dirigente Scolastico il Sindaco e l’Assessore alla Scuola; principale argomento trattato è stato il piano di ristrutturazione della Scuola Secondario di I grado “B.Croce” con descrizione del tipo di lavori (alcuni già in corso) e valutazione delle problematiche soprattutto per l’indisponibilità della palestra per un non definibile lasso di tempo. E’ stata effettuata una riunione aperta a tutti i genitori della Scuola Media a cui però hanno partecipato solo 4 genitori (compreso il Presidente del Comitato).
    Resta aperto il problema di uno spazio alternativo alla palestra durante i lavori: il possibile utilizzo della tensostruttura dell’Oratorio S.Francesco è subordinata ad un contributo spese importante. I fondi necessari non sono forniti dal Comune e la Scuola non è in grado di sostenerli, oltre a non avere la possibilità amministrativa di inserirli in bilancio.
    L’Assessore ha illustrato il piano dei lavori di ristrutturazione che si suddivide in quattro Macro aree:

    • Messa in sicurezza dell’impianto elettrico

    • Abbattimento delle barriere architettoniche solo per il piano terra

    • Riqualificazione energetica della palestra

    • Ammodernamento centralino telefonico e sistema informatico.

Il progetto prevede la realizzazione di una rampa di circa 30 metri per l’accesso all’ingresso principale. Sono compresi inoltre la riqualificazione dello spazio interrato, dell’archivio e la creazione di un’aula magna. Abbiamo segnalato durante la riunione di presentazione del progetto che a nostro avviso manca una rampa di accesso per il piano interrato da utilizzare in caso di emergenza quando l’ascensore è inutilizzabile, ma è stato risposto che gli oltre 660.000,00 euro disponibili non coprono anche tale spesa.
Il rifacimento della palestra prevede anche la creazione di un blocco spogliatoio nuovo e locale infermeria, riscaldamento a pavimento e nuovo ingresso non direttamente sul campo.

  • E’ stato approvata a maggioranza l’adesione all’accordo di rete “Scuole Belle” che ha destinato un fondo di 9.800 euro alla Scuola dell’Infanzia per lavori di tinteggiatura (aula nuova e corridoio) e piccola manutenzione infissi. La scelta dei lavori è strettamente vincolata dal capitolato e non permette di modificarne la destinazione.

  • E’ stato approvato l’elenco delle ditte di trasporti da utilizzare per le uscite didattiche, in base alle singole offerte migliori.

  • E’ stato approvata un’integrazione al Regolamento d’Istituto che disciplina in modo chiaro il divieto di utilizzo dei telefoni cellulari e apparecchi elettronici a Scuola che devono restare spenti nello zaino. Sono state indicate chiaramente le sanzioni a carico degli studenti che non rispetteranno queste regole:
    primo richiamo – ritiro cellulare, nota sul registro di classe e sul libretto, comunicazione telefonica alla famiglia e restituzione all’alunno a fine giornata
    secondo richiamo – ritiro cellulare, nota sul registro di classe e sul libretto, comunicazione telefonica alla famiglia e restituzione all’alunno a fine giornata e ripercussione sul voto di condotta
    terzo richiamo – ritiro cellulare, nota sul registro di classe e sul libretto, comunicazione telefonica alla famiglia, consegna al Dirigente scolastico e restituzione esclusivamente al genitore e ripercussione sul voto di condotta.
    Sono state inoltre uniformate le sanzioni per tutti i tipi di comportamenti violenti sia fisicamente sia psicologicamente, elevando la sanzione massima alla bocciatura.
    I regolamenti modificati sono disponibili nella sezione Piano Offerta Formativa sul sito dell’Istituto Comprensivo (http://www.scuolacesate.com/?page_id=57).

  • Sono stati nominati i genitori e i docenti che entrano a far parte dell’organo di garanzia (per i genitori Vaghi e Fustilla);

  • E’ stato ratificato il nuovo orario Scuola Secondaria di I grado già in vigore. Ci sembra invece importante sottolineare che a seguito segnalazioni nelle assemblee di classe sulla durata breve dell’intervallo, il CDI ha raccomandato ai coordinatori di ogni classe di assecondare con buon senso le singole esigenze e permettere l’utilizzo dei servizi igienici anche durante i cambi dell’ora. Ogni classe potrà nella sua assemblea stabilire delle regole precise da seguire.

    Il verbale del CDI della seduta precedente è stato approvato, ma al momento non è ancora presente sul sito della scuola.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: